3 NOVEMBRE
17:20 - 18:00
Plenaria

Visual strategy per il food: da YouTube a Tumblr passando per le foto a 360° gradi

Facciamo una video ricetta.

Anzi no.

Chiamiamo un influencer per fargli un video mentre usa il nostro prodotto.
Anzi no.

Facciamogli una Instagram stories mentre lo va a comprare.
Quante sono le opportunità di video marketing per raccontare il mondo del food? Quali sono le killer features che differenziano Vimeo, YouTube, Instagram, Facebook, Snapchat, Vine e Tumblr nella scelta della diffusione e/o nella scelta di integrazione della comunicazione del nostro prodotto?
Quali sono i target, il linguaggio di narrazione e le piattoforme di advertising più idonee alla nostra visual strategy in ambito food?
Dal retail della ristoranzione al food bloggin, 7 strategie diverse per parlare di food in maniera immersiva.



intervento di
Valentina Vellucci

Valentina Vellucci
Magilla



presente nei seguenti percorsi

Ora vi raccontiamo qualcosa rispondendo a 3 domande...


1

Iniziamo con la tua presentazione: parlaci del tuo lavoro e di come sei arrivata a farlo.

Mi occupo di strategie di digital marketing dopo aver testato tanti lavori per cui non ero portata e/o non mi interessavano.

Dall’ufficio stampa a lavori a contatto diretto con il pubblico, ho trovato la mia dimensione lavorativa ideale dopo aver fatto esperienza in realtà estremamente eterogenee.
L’aver scelto di occupare di strategie digitali dopo un percorso non totalmente verticale mi ha sicuramente aiutato a essere più elastica e poliedrica nel supporto alle aziende che seguo.

2

5 consigli per chi vorrebbe lavorare nel social media marketing.

  1. Formatevi continuamente
  2. Preparatevi a reggere lo stress
  3. È un lavoro da umanisti digitali, siatene consapevoli
  4. I social sono solo un mezzo
  5. Sfidare e abbracciare i cambiamenti deve diventare un obiettivo quotidiano

3

I prossimi 3 e 4 novembre sarai relatore al Social Media Strategies. Di cosa parlerai?

Faremo insieme un viaggio sulle strategie di video marketing, mettendo a confronto piattaforme come YouTube, Vimeo, Facebook, Snapchat, Vine etc.
Cercheremo di capire insieme quali sono le killer feature delle relative piattaforme e vedremo insieme casi studio di successo (e non) utili a formulare declinazioni per le nostre strategie di video content marketing.

4

Quali sono i vantaggi, secondo te, nel partecipare a eventi formativi di questa portata?

Il networking off line con persone con cui di solito abbiamo interazioni on line è il primo motivo per cui è indispensabile partecipare a questo evento.
Le relazioni e la conoscenza vera sono fondamentali per trovare partner eccellenti nel nostro settore.

Inoltre, non sottovalutiamo mai nessuno speech: dal punto di vista altrui, anche se conosciamo bene un argomento, possiamo sempre imparare.

Grazie per lo spazio che mi avete dedicato e buon #SMStrategies a tutti!

 

Condividi con gli amici ;)

Altri interventi nella sala Plenaria


Marco

Web Analytics e Social Media Marketing

Marco Quadrella
Search On Media Group
Giorgio

L'integrazione dei social media nella Digital Strategy

Giorgio Soffiato
Marketing Arena S.p.a
Simone

Regolamento sulla data protection: quali oneri per le digital agency?

Simone Bonavita
ISLC - Information Society Law Center
Valentina

Processi e successi di una LinkedIn content strategy

Valentina Falcinelli
Pennamontata
Nicola

Contest Online: realizzazione e normativa legale

Nicola Bano
Simone Bonavita
ISLC - Information Society Law Center

L'evento per i professionisti dei Social Media e del Web Marketing