3 NOVEMBRE
15:20 - 16:00
Altri Social

Strategia di crescita di un Brand attraverso il Personal branding del Designer

Il percorso affrontato con una designer italiana per portare il suo marchio ad avere visibilità nazionale e internazionale attraverso una strategia social basata su Instagram.



intervento di
Claudia Gorini

Claudia Gorini
Social Digital Factory

Ora vi raccontiamo qualcosa rispondendo a 3 domande...


1

Iniziamo con la tua presentazione: parlaci del tuo lavoro e di come sei arrivato/a a farlo.

Sono sempre stata una appassionata di nuove tecnologie, a 20 anni, nel 1990, avevo un mio sito personale, montavo video per divertimento e spendevo intere serate navigando nel web. Con l’avvento dei Social Network ho iniziato ad appassionarmi e a testarmi sul content e poi sull’advertising e così ho iniziato a lavorare come SMM in una agenzia di Roma e poi come freelance. Da quest’anno ho la mia piccola agenzia, Social Digital Factory, con la mia socia, Tiziana Silvaggi.

2

5 consigli per chi vorrebbe lavorare nel social media marketing.

Mi riesce sempre difficile consigliare, direi sicuramente:
1. Tanta curiosità, in ogni campo, per allenare l’occhio al bello
2. Tanta informazione, per poter essere sul pezzo rispetto agli argomenti di tendenza
3. Giocare con tutti i nuovi social in modo da valutarli ed eventualmente esserne precursori
4. Non innamorarsi dei tool che si usano ma testarne sempre di nuovi
5. Cercare di avere sempre personalità 

3

I prossimi 3 e 4 novembre sarai relatore al Social Media Strategies. Di cosa parlerai?

Ho scelto una case history su un brand che seguo su Instagram, che ha un inizio social abbastanza inusuale e che ha avuto risultati molto buoni in termini di performance e di riuscita anche per quanto riguarda le vendite.
Non ultimo, è un prodotto Made in Italy, mi faceva piacere poter parlare di un esempio di eccellenza italiana.

4

Quali sono i vantaggi, secondo te, nel partecipare a eventi formativi di questa portata?

Essere informati sempre su tutte le novità in questo campo è essenziale, quindi partecipare a questo tipo di eventi rende la fruizione più veloce e aiuta a scremare nel mare magnum che ormai riguarda anche l’informazione sul social.
Inoltre è certamente possibile rubare qualche escamotage segreto, avere molti buoni consigli e non ultimo qualche tool interessante.

Condividi con gli amici ;)

Altri interventi nella sala Altri Social


Chiara

Le recensioni su Google My Business: istruzioni per l'uso

Chiara Guatelli
BoccaccioPassoni Srl
Sharal

I piani B del social media marketing

Sharal Albarello
AQuest

L'evento per i professionisti dei Social Media e del Web Marketing