3 NOVEMBRE
14:30 - 15:10
Altri Social

Twitter non è un social di serie B. Vediamo come e in cosa è funzionale in una strategia social

Ci sono tanti scettici dinanzi a social network diversi da Facebook, vediamo perché non esserlo con Twitter.

Twitter è utile per tanti aspetti.

  1. Prima di tutto il B2B: analizzeremo uno studio sull'efficacia del paid social fatta dal "Content Marketing Institute".
  2. Se non lo si conosce a 360° in tutti i suoi strumenti è potenzialità è troppo facile dire che non funziona (in Italia lo si fa per tante cose).
  3. Stiamo tutti dei seguci dietro ad ogni aggiornamento Facebook e ci dimentichiamo di tante cose, tra cui Twitter e i suoi punti di forza.



intervento di
Angelo Marolla

Angelo Marolla
Search On Media Group



presente nei seguenti percorsi

Ora vi raccontiamo qualcosa rispondendo a 3 domande...


1

Ciao Angelo, iniziamo subito con una tua presentazione: parlaci del tuo lavoro e di come sei arrivato a farlo.

Il mio lavoro credo sia uno dei più complessi, anche se ad un primo impatto non sembrerebbe. Proprio per questo sono felice di esserci arrivato dopo l’Università in Scienze Internazionali e Diplomatiche e dopo un Master e corsi specifici anche oltre Oceano. Questo perché ci vuole tanta diplomazia. Tutti dall’altra parte dello schermo sono leoni da tastiera, sempre pronti a screditare e muniti di grande saccenza. Mai innervosirsi, sempre diplomatici. Queste sono le mie parole d’ordine nel lavoro di ogni giorno.

2

I prossimi 3 e 4 novembre sarai relatore a Social Media Strategies. Di cosa parlerai?

Parlerò di Twitter. Non storcete il naso, non reputatelo un social di serie B. Cercherò di spiegare come e perché è uno strumento efficace e di rilievo all’interno di una strategia ampia. Alla fine spero non mi risponderete con la solita frase: “ma le conversioni?” “Ma i click al sito?”.

3

Quali sono i vantaggi, secondo te, nel partecipare a eventi formativi di questa portata?

Sicuramente il vantaggio principale è portare nella realtà e incontrare faccia a faccia persone con le quali condividi tanto ma sempre via web/social. Ad un evento incontri davvero persone e conosci chi fino a poco prima era solo una persona social.

4

Ti chiediamo 5 consigli per chi vorrebbe lavorare nel social media marketing.

Pazienza, fare un buon corso di Web Marketing, conoscenza almeno buona della lingua inglese, avere un buon psicoterapeuta, tanta inventiva e sapersi buttare

 

Condividi con gli amici ;)

Altri interventi nella sala Altri Social


Chiara

Le recensioni su Google My Business: istruzioni per l'uso

Chiara Guatelli
BoccaccioPassoni Srl
Sharal

I piani B del social media marketing

Sharal Albarello
AQuest

L'evento per i professionisti di Social Media e Web Marketing

6 e 7 Novembre 2019

Acquista ora a 129€+iva!

Solo fino al 17 ottobre!