Instagram a tutela dei minori: restrizioni su post di diete e chirurgia estetica


Il social network eliminerà o oscurerà – per gli under 18 - contenuti che promuovono diete miracolose, prodotti dimagranti e chirurgia estetica. L’obiettivo è tutelare i minori.

di Simone Di Sabatino

Condividi sui social network

LinkedIn
Innovazione Sociale

Tempo di grosse novità per Instagram. Il social network ha infatti annunciato che, per tutelare i minori di 18 anni, eliminerà o oscurerà post che promuovono diete miracolose, prodotti dimagranti e chirurgia estetica. Si tratta di una notizia molto importante perché Instagram, in passato, ha subito notevoli critiche per il suo modo di gestire i post e i messaggi da veicolare. Una ricerca della Royal Society for Public Health (Rsph), organizzazione britannica, ha evidenziato che Instagram è il social network che ha le peggiori ripercussioni sulla salute mentale dei più giovani. Il social per eccellenza delle foto, secondo i dati, può causare ansia e depressione e promuovere una percezione negativa del proprio corpo. Eva Chen, responsabile del settore fashion del social, aveva affermato che “rendere la community un posto più sicuro, in cui la gente si senta bene, è una enorme priorità per Instagram”. E così sono arrivate delle azioni atte a proteggere i più giovani da eventuali messaggi ambigui veicolati dalla piattaforma. L’obiettivo di Instagram è infatti quello di offrire messaggi positivi, di essere un social aperto a discussioni e opinioni formative e di essere un social integerrimo. A tal proposito è arrivato anche l’annuncio, qualche mese fa, che la piattaforma oscurerà i like per gli utenti. Non più dunque una corsa ai like ma una piattaforma educativa e che offra seri controlli a tutela degli utenti. “Vogliamo che Instagram sia una piattaforma positiva per tutti coloro che la usano e questa politica rientra nel nostro sforzi in atto per ridurre la pressione che alcuni possono sentire alle volte ad opera dei social media” ha spiegato Emma Collins, responsabile delle policy pubbliche del social.


Il primo passo in tal senso è quello di tutelare maggiormente i minorenni. L’annuncio di eliminare i post che vendono prodotti per la perdita di peso e che promuovono la chirurgia estetica arriva proprio in questa nuova ottica e l'iniziativa è stata sviluppata insieme a numerosi esperti del settore. Troppo spesso ormai su Instagram si pubblicizzano prodotti cosmetici e che promettono risultati miracolosi per la dieta. Tali prodotti vengono offerti con codici sconto e raggiungono tantissimi utenti, una prassi che non sta più bene a Zuckerberg. Non si vuole infatti influenzare il pensiero dei più giovani in maniera negativa, anzi. Le nuove policy delle Restrict inoltre mira a combattere il bullismo digitali e i commenti offensivi


Fonti


Condividi sui social network

LinkedIn

Segui #SMStrategies sui social

Facebook Twitter Flickr Linkedin Instagram YouTube